Giovedì, 21 Settembre 2017

Muore per aver usato troppo deodorante

Un adolescente britannico, che preferiva utilizzare bombolette di deodorante anziché andare sotto la doccia, è morto presumibilmente per inalazione di gas. La polizia ha infatti trovato ben quarantadue bombolette di deodorante spry nella stanza di Thomas Townsend, 16 anni, di Folkestone, nel Kent nel sud-est dell'Inghilterra.

 

 

Secondo Sally, sua madre, Thomas avrebbe preferito spruzzarsi addosso mezza lattina di deodorante e successivamente mezza lattina di dopobarba per coprire l'odore del suo corpo, anziché usare la doccia. «Ero a conoscenza del fatto che una bomboletta di deodorante gli durasse una sola settimana, ma non avevo idea che ne conservasse così tante in camera sua. Thomas era un accumulatore compulsivo»

Secondo il medico legale, Thomas è stato colto da collasso cardiocircolatorio causato dall'inalazione di gas butano. Dalle analisi non sono stati rinvenute tracce di alcol o droghe. Il caso è stato chiuso classificandolo come "morte accidentale"

«Ha spruzzato deodorante tutto il corpo che alla fine ha ceduto a causa degli effetti del gas», ha dichiarato Rachel Redman, medico legale.

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social