Venerdì, 23 Febbraio 2018

Zlatan Ibrahimovic ha rischiato la vita

Lo ha dichiarato nel suo scioccante libro Peter Mangs, ora dietro le sbarre accusato di omicidio e di svariati altri tentati omicidi. Noto come "Il cecchino delle strade di Malmo", ora dietro le sbarre, Mangs pubblica il suo libro e rivela di aver avuto l'intenzione di uccidere il campione svedese Zlatan Ibrahimovic. I piani dell'assassino sono saltati per puro caso; una questione di tempi.

 

 

 

Il fatto è accaduto nel 2010. Pare che Zlatan Ibrahimovic avesse parcheggiato la sua auto in divieto di sosta e lui, l'assassino, avrebbe voluto fargli pagare quell'atteggiamento "tipico dei popoli balanici", riferendosi alle origini est-europee della famiglia di Zlatan. Accecato dalla sua Xenofobia, quindi, Peter Mangs sarebbe tornato a casa a prendere una pistola ma al suo ritorno l'auto di Ibrahimovic era già andata via. Nel libro c'è anche una riflessione: "Avevo pensato che uccidendo un personaggio del genere ci sarebbe stato un grosso casino nel mondo dei Media".

 

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social