Giovedì, 21 Settembre 2017

Il suo SuperNintendo è acceso da 20 anni consecutivi.

Il suo SuperNintendo è acceso da 20 anni consecutivi.

 

Il suo "Nintendo Super Famicom" , questo è il nome con cui il Super Nintendo è stato commercializzato in Giappone, è acceso da più di 20 anni per non rischiare di perdere i sui progressi in un gioco che è uscito in commercio nel 1994.

 

 

superFamicomA differenza delle Consolle più moderne, c'era un tempo in cui per i giocatori di video games era difficile se non impossibile salvare i propri progressi di gioco. La Super Nintendo, ad esempio, era fornita di batterie tampone in grado di mantenere in memoria i salvataggi, ma non vi era nessun supporto esterno dedicato a questa funzione. Quando la batteria tampone, insomma, si scaricava, tutti i salvataggi andavano persi costringendo il giocatore a ricominciare tutto daccapo. È proprio questo il motivo che spinge "Wanikun", un utente Twitter Giapponese, a tenere da ormai venti anni accesa la sua SNES. Nello specifico, Wanikun, non vuol perdere i suoi progressi nel videogame "Umihara Kawase"  un platform uscito nel 1994 e praticamente sconosciuto a molti dei videogiocatori italiani.

Stando quindi ad un tweet di Wanikun, sia la sua vecchia Consolle che il videogame stanno ormai funzionando da  più di 180.000 ore o meglio, da più di 20 anni e sei mesi. Unica eccezione, twitta Wanikun, quando ho dovuto traslocare nella mia nuova casa. Le batterie tampone però hanno retto e nulla nel gioco è andato perso.

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social