Sabato, 25 Novembre 2017

I palazzo è in fiamme ma lui si rifiuta di evacuare prima di aver finito il suo porno.

I palazzo è in fiamme ma lui si rifiuta di evacuare prima di aver finito il suo porno.

 

Quando è divampato un incendio presso il SexyAngel, un SexyShop di Amburgo, un cliente si è rifiutato di lasciare il locale perché immerso nella visione di un film porno che aveva affittato in una speciale cabina per la visione privata. 

 

 

"Throbbin Hood", (Gioco di parole. In inglese, letteralmente "Cappuccio Pulsante") parodia del film "Robin Hood" , doveva avere davvero una trama molto interessante. Un uomo, rimasto anonimo, infatti,   si è rifiutato di uscire dalla sua postazione, anche quando intorno intorno a lui stava divampando un pericoloso incendio ed il fumo era così acre da farlo tossire.

Alla fine sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, che lo hanno trascinato fuori mentre, raccontano, «il soggetto era in un evidente stato di eccitazione sessuale» ha raccontato uno dei vigili intervenuti, «e presentava un leggero stato di intossicazione per l'inalazione dei fumi. È stato portato in ospedale in via precauzionale».

Anche altri due impiegati del Sexy Shop sono rimasti leggermente infortunati, ma hanno rifiutato il trattamento sanitario.

 

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social