Martedì, 12 Dicembre 2017

Biker Mice da Marte. Esistono davvero?

 

Una foto della NASA ritrae un topo gigante su Marte. Se siete nati alla fine degli anni '80 probabilmente sarete troppo "giovani" per ricordare i BIKER MICE DA MARTE.  "Biker Mice da Marte" è una serie animata che narra delle avventure di tre topi motociclisti antropomorfi marziani giunti sulla Terra, dopo che sul loro pianeta, Marte, appunto, scoppia una guerra che li costringe a fuggire. Giunti sulla Terra, però, si accorgono che i cattivi sono anche qui e così i topi marziani si impegnano a difendere il loro nuovo pianeta.

 

 

topo GiganteNaturalmente la foto ha una qualità che definire "bassa" è un complimento. Ingrandita e sgranata più della preview di un sito porno anni 90 si può notare il particolare di una distesa rocciosa di Marte dove spunta un "topolone" nero (o meglio, dello stesso colore che hanno le parti in ombra delle altre pietre più piccole) con tanto di orecchie e coda. Se si guarda con attenzione si possono notare anche due occhioni da cartone animato, musetto e guanciotte. Siamo quindi di fronte ad un "Topo motociclista da Marte"? In una serie di cartoni animati prodotta dal 1993 ed il 1996 dove a farla da protagonisti ci sono tre topoloni antropomorfi provenienti da marte e sbarcati sulla Terra. cartone animatoForse questa foto testimonia che, seppur non essendo antropomorfi, i topoloni marziani esistono davvero. Naturalmente NO. Guardacaso tutte le foto che mostrano strani esseri o costruizioni sono tutte sgranate e di bassa qualità. Siamo portati a riconoscere un TOPO in quella forma a causa della PAREIDOLIA, già descritta in questo articolo.

Sempre su Marte, nel lontano 1976, la sonda VIKING 1 fotografò quello che tutti credono ancora trattarsi della prova di esseri viventi intelligenti sul pianeta rosso. Il volto su Marte Face on MarsIl famoso "VOLTO DI MARTE". La tecnologia di allora non permetteva scatti dettagliati ed il risultato di forme e giochi d'ombre hanno fatto credere a tutti che si trattasse di una gigantesca scultura, ed in effetti non ci vuole troppa fantasia per scorgere un volto in quella formazione rocciosa. A qualche anno di distanza e a qualche "miliardo di passi verso una tecnologia migliore" altri satelliti hanno fotografato lo stesso punto, la stessa zona e quindi la stessa formazione rocciosa del "volto di marte" svelando quello che un po' tutti in cuor nostro già sapevamo. Il volto non esiste, si tratta soltanto di una illusione ottica detta, appunto, pareidolia. 

Riconoscete il famoso "Volto di Marte" in questa foto scattata nel Giugno 2006, in condizioni "meteo" ottimali e con strumenti dotati di tecnologie avanzate di tren'tanni? Probabilmente no, ma questa formazione rocciosa è la stessa nella quale avete sempre visto un viso. 

 

face2 marsexpress

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social