Giovedì, 21 Settembre 2017

Misteriosa creatura dotata di pelo e becco rinvenuta su una spiaggia della Russia.

I resti di una strana e gigantesca creatura dotata di "becco e peluria sulla coda" sono stati rinvenuti su una spiaggia remota ad est della Russia. La carcassa, in avanzato stato di decomposizione è simile ad un delfino ma molto più grande. 

 

  

 

Quello che davvero incuriosisce i biologi marini, tuttavia, è la coda pelosa chiaramente visibile nella carcassa. Secondo Nikolay Kim, a capo del dipartimento Oceanografico del Centro Ricerche di Sakhalin potrebbe trattarsi di una specie rara di delfino, spinta fino alle coste russe dalla corrente calda. «Esaminando la sua pelle, potrebbe trattarsi di una specie molto rara di delfino, un grande delfino. Dubito possa trattare di una specie che vive nelle nostre zone. Molto probabilmente l'animale è stato trascinato dalle correnti calde. Ad ogni modo un delfino non ha peluria, questo rende il ritrovamento davvero bizzarro».

Naturalmente anche il "popolo della rete" ha voluto dire la sua.

"Sembrerebbe un mostro mutante marino con il becco", altri lo identificano come un delfino del gange, molto comune nelle fredde acque di India, Pakistan, Nepal e Bangladesh. 

Stando alle testimonianze del noto parco acquatico "Sea World", ad ogni modo, al momento della nascita i delfini avrebbero una leggera peluria che però perdono poco dopo.

 

 

 

Tags: , ,

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social