Lunedì, 21 Agosto 2017

Un bambino con la Sindrome di Down ha fotografato il suo Angelo Custode

Kerri Liles, mamma di un bimbo affetto da Sindrome di Down, crede che suo figlio di sette anni, abbia scattato una foto al suo angelo custode apparso in cielo.

Madre e figlio erano a bordo di un aereo diretto a Houston, Texas, per rientrare a Casa. Il piccolo Aasher, sette anni, affetto dalla Sindrome di Down, ha da qulche giorno l'ossessione di scattare fotografie con lo smartphone della mamma. «Di tanto in tanto mi vedo costretta a cancellare alcune delle foto che scatta Aasher» racconta Kerri, «perché il mio telefono non ha molta memoria. Durante il viaggio in aereo avevamo scattato dei selfie insieme e quindi stavo scorrendo la galleria fotografica per decidere quale tenere. Così, in mezzo a tante foto alle ali dell'aereo e alle nuvole, ne ho trovata una che mi ha lasciato a bocca aperta». La foto che ha lasciato sconcertata la mamma di Aasher mostra una nuvola con i contorni che disegnano alla perfezione una figura umana. In effetti la qualità della foto è pessima ed i contorni troppo netti per non alimentare sospetti di fotoritocchi. «Il decollo non è stato dei migliori. L'aereo ha sobbalzato molto e credo che il suo angelo custode l'abbia seguito per dargli coraggio e conforto» spiega Kerri.

 

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social