Mercoledì, 22 Novembre 2017

"Ci faranno pagare anche l'aria che respiriamo" è finalmente VERO!

"Ci faranno pagare anche l'aria che respiriamo" è finalmente VERO!

L'aveva detto anche Nostradamus con la sua celebre frase: «Ci faranno pagare anche l'aria che respiriamo». Un ristorante nella provincia cinese di Jiangsu ha incluso nel conto una "空气净化费" letteralmente "tassa per la depurazione dell'aria" mentre i più facoltosi cinesi possono permettersi di acquistare bottiglie di aria fresca direttamente dal Canada.

 

La qualità dell'aria in Cina è diventata talmente irrespirabile che un ristorante di Zhangjiagang ha istituito una tassa per la purificazione dell'aria, di 15 centesimi circa, da pagare sul conto. Questo sovrapprezzo, anche se piccolo, è stato inserito di punto in bianco, senza avviso e per questo la commissione per la vigilanza sui prezzi, sta indagando. Nel frattempo è stato chieso al ristorante di smettere di far pagare ai clienti un servizio che dovrebbe essere, secondo la commissione, responsabilità del ristorante stesso. Per dare un idea di quanto sia diventata irrespirabile l'aria di Pechino, è comparso sul mercato un nuovo prodotto, talmente assurdo da sembrare uno scherzo: "Aria Pura Dal Canada in Bottiglia". La "Air Vitality" sta commercializzando da un anno delle bottigliette contenenti aria pura e negli ultimi quattro giorni sono state consegnate già più di 500 bottiglie ed altre 4mila sarebbero già "prenotate" ed in fase di spedizione. Ogni bottiglia ha un costo di 15€ circa.

 

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social