Venerdì, 22 Settembre 2017

Un giocattolo nasconde immagine "Demoniaca"

Un giocattolo nasconde immagine "Demoniaca"

 

Si chiama "Devilstick" ed il nome dice tutto. Il "Bastone del Diavolo" è un gioco per bambine. Una "bacchetta magica" di quelle usate da tante eroine nei cartoni animati. DevilStick è di colore rosa, a forma di fiore e promette musica e magia. Il giocattolo però ha un inquietante lato nascosto. Sollevando l'adesivo argentato posto al centro del fiore, viene alla luce l'immagine di una ragazza che sorride maligna con naso e denti aguzzi e inquetanti occhi rossi nell'atto di tagliarsi le vene del braccio sinistro con un coltello. 

 

 

immagine nascostaAzionando un pulsante sul manico della bacchetta, tuttavia, ci accorgiamo che il giocattolo non mantiene le promesse della confezione. La musica, infatti, non è musica, ma una classica "risata malefica" e la magia può essere colta soltanto al buio più completo. Si tratta di una magia fatta di lucine che si accendono, ma soltanto nella piena oscurità si può intuire che al centro della pellicola argentata compare illuminata una figura imprecisata, un immagine sfocata ed indistinguibile. Sollevando la pellicola argentata possiamo però "godere" a pieno dell'immagine nascosta, che la magia non riesce a rivelare completamente. Si tratta di una foto ritoccata che mostra una ragazza con tratti demoniaci nell'intento di tagliarsi le vene. Una mamma, scioccata dalla vera natura di quel giocattolo è andata a protestare presso il rivenditore, una catena di negozi "Tutto a 1 Dollaro", chiedendo spiegazioni ed avanzando la richiesta di rimuovere il giocattolo demoniaco dagli scaffali.

«Non posso farci nulla, signora» si è sentita rispondere «Tocca ai genitori controllare che i giochi per i figli siano adatti. Io non comprerei mai a mia figlia un giocattolo che si chiama "Il bastone del demonio". Visto il nome del gioco, avrebbe dovuto aver maggior cura nel controllarlo prima di darlo a sua figlia»

In un servizio di un telegiornale locale la stessa mamma ha dichiarato che «Il giocattolo in questione era tra le bambole a sinistra e giochi per neonati sulla destra. Come potevo immaginare che si trattasse di un gioco non adatto ad una bambina?» 

Dopo il servizio in TV il giocattolo ha avuto un'impennata di vendite ed è praticamente impossibile da trovare sugli scaffali. Su E-Bay il "DevilStick" è arrivato a costare addirittura 200$. In tutto questo, la catena di negozi "Tutto ad 1 Dollaro" non ha chiesto ai fornitori spiegazioni in merito.

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social