Lunedì, 20 Novembre 2017

Nasce la prima birra ispirata a Papa Francesco.

Si chiamerà "#YOPE" e sarà prodotta da un birrificio del New Jersey per celebrare l'imminente visita del Pontefiche a Philadelphia. Avrà un "empio numero di luppoli", più di quasi 1Kg e mezzo per barile.

 

Ingengoso colpo di marketing quello annunciato dalla "Cape May Brewing Company" che ha annunciato l'imminente introduzione di una birra ispirata alla visita Papale a Philadelphia. La birra #YOPO (dall'acronimo inglese "You Only Pope Once" che può tradursi più o meno con "Il Papa arriva soltanto una volta") avrà un empio (unholy, altro gioco di parole) numero di luppoli: 1Kg e 360 grammi per barile.

«Si accosta molto bene con un bel taglio di bistecca argentina» ha dichiarato Justin Vitti responsabile ufficio vendite della Cape May Brewing Company. 

Secondo il presidente Ryan Krill, invece, l'intento della birra non è soltanto quello di sfruttare la popolarità del Pontefice per lucrare sulla sua immagine. «Di certo siamo sempre attenti al mercato e cerchiamo sempre nuovi modi per dare impulso alle vendite, ma la #YOPO non è soltanto un'etichetta. La gente troverà questa birra molto gustosa e la comprerà soprattutto per questo motivo».

In realtà, il "lavoro" di marketing e di ambiguità che c'è dietro questa birra, e soprattutto dietro questo nome "#YOPO" è più complesso di quanto si possa immaginare.

LA YOPO è infatti una polvere psichedelica ricavata da semi neri della Anadenanthera colubrina (un albero Sudamericano), tritati e miscelati con cenere o conchiglie sbriciolate. Una volta sniffata questa polvere da effetti allucinogeni simili a quelli della Dimetiltriptamina.

Ancora, #YOPO era stato utilizzato la prima volta nel 2014 con il significato di "You only PATENT One", quando il risultato di un Referendum avrebbe permesso di ottenere brevetti (pantents) validi anche per l'Europa. Aziende Americane, dunque, avrebbero necessitato di un solo brevetto, per gli USA e per l'Europa.

 

 

 

 

Tags: , ,

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social