Sabato, 21 Ottobre 2017

Si rompe l'osso del collo RIDENDO per una barzelletta

Non è la prima volta che Monique Jeffrey, di Melbourne, in Australia, si rompe l'osso del collo in maniera bizzarra. Questa volta le è accaduto ridendo per una barzelletta, ma cinque anni fa le era occorso lo stesso infortunio a causa di uno starnuto.

Nel Marzo del 2012, Monique era a casa, distesa sul letto in un raro momento di relax con il figlio appena nato a dormire nella stanza accanto. Un improvviso starnuto le causò un colpo di frusta che portò le vertebre del collo a rompersi. «Non riuscivo più a muovermi dal dolore. Sono riuscita a malapena a mandare un messaggio sul cellulare di mio marito che è corso a casa dal lavoro ed ha chiamto l'ambulanza» racconta Monique. Per le successive 14 settimane, Monique ha dovuto portare un sostegno ancorato nel cranio per tenere le vertebre riallineate. 

Lo scorso aprile è successo ancora: Monique Jeffrey ha rotto di nuovo l'osso del collo nello stesso identico punto. «Ero al lavoro, seduta alla mia scrivania. Mi faceva un po' male il collo, ma niente di preoccupante. Più tardi ero nell'area Relax ed un collega ci ha raccontato una barzelletta che mi ha fatto ridere molto e all'improvviso ho avvertito una fitta ed il collo mi è rimasto bloccato, proprio come quella volta». Trasportata al pronto soccorso i medici hanno diagnosticato la rottura delle stesse due vertebre della prima volta. Adesso il suo collo dovrà essere "ingabbiato" esattamente come la prima volta. 

«I medici non ci credevano quando mi hanno riscontrato la stessa lesione» racconta «Dovrò fare degli esercizi per rinforzare i muscoli del collo. Mi hanno spiegato che se dovesse succedere ancora sarò costretta a sottopormi ad un delicato intervento chirurgico»

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social