Venerdì, 22 Settembre 2017

Ragazzo sospeso da scuola 45 volte in nove mesi.

Ryan è stato sospeso ben 45 volte in soli nove mesi di scuola. «Lo hanno preso di mira» commenta Mark Baker, suo padre. «È semplicemente ridicolo». Le motivazioni delle sospensioni, sono svariate: l'alunno si dondola con la sedia, l'alunno siede scomposto, l'alunno è stato visto in compagnia di ragazzi che fumavano, l'alunno si addormenta il classe ...

 

 

Ed è proprio per quest'ultima motivazione che monta la rabbia di Mark « La scuola sapeva benissimo che mio figlio era sotto cura con potenti farmaci che causano sonnolenza. Erano stati avvisati. Io non dico che non debba essere sgridato o punito se fa qualcosa di sbagliato. Noi stessi puniamo nostro figlio se combina qualcosa a scuola, ma tutto questo mi sembra eccessivo, è un accanimento ». E poi ancora « Quando mio mi raccontava le motivazioni delle sue sospensioni, non gli credevo. Pensavo mi stesse prendendo in giro. Poi sono andato a parlare a scuola ed ho capito che invece era tutto vero »

« Una volta ha avuto cinque giorni di sospensione per aver imprecato ad un insegnante. Quando ho chiesto mi è stato detto che mio figlio ha detto ad un insegnante di star zitto. Certamente non è un comportamento educato, quello di zittire un professore, ma certamente non stava imprecando e cinque giorni di sospensione per questo, mi sembrano troppi » 

Ryan, 14 anni è arrivato da poco in questa scuola, da quando la sua famiglia si è trasferita a Carlton, nel Rego Unito. « Con ogni probabilità », racconta, « hanno dei pregiudizi nei miei confronti perché nella scuola precedente, una volta sono stato coinvolto in una rissa »

Il Carlton Community College non ha rilasciato dichiarazioni in proposito, ma Mark, il padre di Ryan ha tenuto ad aggiungere un particolare: « Quel ragazzo che era in compagniadi mio figlio, quello che fumava, non è stato sospeso. Mio figlio non fumava ed è stato sospeso. È chiaro che qualcosa non toran »

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social