Giovedì, 21 Settembre 2017

Cameriere! C'è un PENE nella mia zuppa!

Accade in Ghna. Una donna, abbastanza preoccupata dall'aspetto ambiguo di un pezzo di carne nella sua zuppa, richiede ad un laboratorio un test del DNA, per assicurarsi che non si tratti davvero di un pene.

 

 

Akousa aveva quasi finito di mangiare la sua zuppa, presa d'asporto in una catena di Fast Food quando si è accorta che la salsiccia in fondo al suo Tuo zafi (piatto tipico di Accra, in Ghana), aveva la nausenate forma di un pene umano.

«E dire che mi ero lasciata la parte più buona per ultima. Almeno pensavo, prima di aver visto quella salsiccia» afferma Akousa. «Un amico di mia sorella è un tecnico di laboratorio. Lui dice che dopo la cottura sarebbe impossibile stabilire se si tratti di un pene umano o animale».

Dopo aver denunciato il fatto alla polizia, ad ogni modo, Akousa ha deciso di lasciar perdere: «Abbimo capito che richiedere un test del DNA sarebbe un lavoraccio dal punto di vista burocratico, quindi per ora la storia non procederemo»

Tuttavia, Akousa ha deciso di conservare il "pene" nel suo congelatore. «Non si sa mai che un domani si venga a conoscenza di qualche crimine che possa in qualche modo essere correlato alla strana forma della mia salsiccia»

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social