Giovedì, 21 Settembre 2017

A Giugno del 2015 il tempo si fermerà per un secondo.

Tra poco più di un mese il tempo si fermerà per un secondo. L'evento prende il nome di "Leap Second" e non è la prima volta che si verifica. Il Leap Second è necessario per accordare gli orologi al rallentamento della rotazione terrestre.

 

Dal 1972, anno della sua introduzione, il Leap Second è stato messo in atto 25 volte, quella del prossimo giugno sarà la ventiseiesima. In media esso si applica una volta ogni 18 mesi, anche se ultimamente gli intervalli stanno diventando sempre più lunghi. Il motivo di queste variazioni di intervallo è perché il moto rotatorio della terra stessa è irregolare, e questo spiega il perché il Leap Second viene annunciato soltanto con sei mesi di anticipo.

In tempi recenti il Leap Second ha causato qualche problema anche con i sistemi informatici. Hanno risentito del "secondo fantasma" i siti di Reddit, Mozilla e della Quantas Airwais. Problemi potranno verificarsi su alcuni server gestiti da Linux e ricevitori GPS non più recentissimi (alcuni ultimi modelli hanno ricevuto un aggiornamento software a Gennaio 2015). È tuttavia possibile ovviare all'inconveniente. Il colosso informatico Google ha infatti programmato un graduale "allungamento dei secondi" precedenti il leap second, tanto da recuperare un secondo senza aggiungerlo.

L'ultimo Second Leap si è verificato il 30 Giugno del 2012 ed il prossimo, sarà il 30 Giugno 2015 alle ore italiane delle 1.59.60.

Cosa accadrebbe se non ci fosse il second leap? Secondo gli esperti nel 2100 andremmo avanti di tre minuti mentre nel 2700 i nostri orologi sarebbero avanti addirittura di mezz'ora.

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social