Giovedì, 21 Settembre 2017

Picchia il marito reo di aver scoreggiato sotto le lenzuola.

Picchia il marito reo di aver scoreggiato sotto le lenzuola.

 

Una donna di 55 anni, di Port St. Lucie, Florida è stata arrestata con l'accusa di violenza domestica in quanto accusata di aver picchiato suo marito, reo di aver scorreggiato nel letto e sotto le coperte. La notizia è stata riportata dalla WPTV.

 

 

56799186160000b300eb971bDalla ricostruzione, il fattaccio sembra essere accaduto quando erano le 3:20 del mattino. Dopo aver sganciato l'ennesima bomba, Dawn Meikle ha perso le staffe e si è scagliata contro il marito prendendolo prima a gomitate e poi a calci, fino a cacciarlo dal letto. A quel punto, il marito ha aspettato che in camera da letto si "respirasse un'aria più serena" prima di infilarsi nuovamente nel letto. Ma come insegna la saggezza popolare, "Il sedere abituato, rende il padrone svergognato", così parte una nuova strombettata maleodorante, che da il via ad una altrettanto nuova gragnola di calci e gomitate che producono lo stesso effetto della prima: cacciare il marito dal letto. La donna è quindi corsa in bagno a chiamare il 911 e a prendere un deodorante spry per l'ambiente che poi ha interamente scaricato nella stanza da letto. Purtroppo per la signora Meikle, però, la polizia l'ha inizialmente arrestata con l'accusa di violenza domestica ma è stata rilasciata poco più tardi.

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social