Lunedì, 25 Settembre 2017

Iracondo cinghiale foggiano colpisce ancora

Iracondo cinghiale foggiano colpisce ancora

 

Soltanto tre giorni fa aveva aggredito il titolare di un'azienda di Foggia e oggi il cinghiale iracondo ha colpito ancora. La vittima di turno è un operaio della stessa azienda, un cinquantenne di origini rumene che ha subito l'avulsione di parte del polpaccio.

 

 

L'uomo, subito dopo l'aggressione è stato ricoverato presso l'ospedale civile di Foggia, dove i medici sono riusciti a salvargli la gamba. Nella confusione generata dall'incidente si erano persi di vista alcuni cinghiali ed è stata quindi istituita una battuta da parte della Protezione Civile, per assicurarsi che nessun esemplare fosse riuscito a fuggire. Fortunatamente l'ipotesi di fuga è stata presto smentita. Era andata meglio al titolare dell'azienda agricola di via Napoli che soltanto qualche giorno prima era stato azzannato ad una gamba dallo stesso cinghiale. Nel suo caso, tuttavia, la gamba non è mai stata in periocolo, necessitando tuttavia diverse decine di punti di sutura.

 

 

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social