Mercoledì, 20 Settembre 2017

«Lei non è mia madre». Funerale annullato.

 

A Chicago era tutto pronto per il funerale, ma quando una delle figlie della defunta ha voluto dare l'ultimo saluto a sua madre, aprendo il coperchio si è scoperto che il cadavere adagiato all'interno della bara non era quello giusto. «Non vedevamo mia madre da molto tempo» racconta Monique Williams, sua figlia «ma quella non poteva essere mia madre, anche se debilitata dalla malattia quella non era affatto nostra madre».

 

 

 

 

 

La prova definitiva è arrivata togliendo la parrucca al cadavere rivelando un ciuffo di capelli scuri. «Quella è stata la conferma che il corpo non era di nostra madre. Lei aveva sempre avuto i capelli bianchi». Il funerale è stato così annullato e l'impresa di onoranze funebri "Leak and Sons Funeral Home" ha avviato indagini interne per far luce sull'arcano. Si è scoperto che uno degli impiegati aveva scambiato accidentalmente le targhette sulle bare e che il "corpo giusto", quello della signora Ella Mae Rutledge, era stato già tumulato qualche giorno prima, per errore.

La famiglia di Monique Williams è distrutta dal dolore ed ha annunciato che non ci saranno altri "funerali", dato che sono rimasti troppo sconvolti dall'accaduto. 

Inutile dire che il proprietario della Leak and Sons Funeral Home sia rimasto ... mortificato per l'accaduto. «Da ottant'anni la mia famiglia lavora in questo settore e questa è la prima volta che succede qualcosa del genere.»

L'ultima parola spetta comunque a Monique: «Per nessuna ragione al mondo, quando sarò morta, il mio corpo dovrà essere gestito da questi signori»

 

 

 

 

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social