Venerdì, 24 Novembre 2017

Giura amore eterno alla sua ragazza morta da poche ore.

Abigail Hall era una bellissima ragazza di 18 anni. Aveva da una settimana cominciato la sua avventura all'università quando si è sentita male ed è caduta senza vita nel suo appartamento. Il corpo è stato trovato dai suoi coinquilini. Il coroner ha escluso che possa trattarsi di omicidio, imputando le cause della morte ad un malore.

 

Non appena ricevuta la sconvolgente notizia, il suo ragazzo Josh Thompson, che stava lavorando sull'isola di Corfù come insegnante di tennis, ha preso il primo volo per tornare in Inghilterra dal suo amore appena scomparso.

Poco prima della cerimonia funebre, Josh ha chiesto il permesso ai genitori di Abigail per un gesto che ha commosso tutti: ha messo un anello di fidanzamento al dito di Abigail ed ha pronunciato un breve ma sentito discorso.

«Abigail ed io adesso siamo fidanzati ufficialmente. Lei è la mia vita. Vorrei ringraziarvi tutti per il supporto che state dando alla famiglia di Abigail e a me. La vita non sarà più la stessa senza di lei, ma dobbiamo aiutarci reciprocamente ed andare avanti».

Più tardi lo stesso Josh, con un post sulla sua pagina Facebook ha aggiunto: 

"Le parole non possono esprimere quanto l'amassi. Era l'unica ragione per la quale mi svegliavo la mattina"

 

 

 

 

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social