Sabato, 25 Novembre 2017

Prioetta un porno per errore. Arrestato

In una fermata dei pullman a Kalpetta, India, si sono vissuti momenti di puro imbarazzo quando sugli schermi dedicati di solito alle pubblicità, hanno cominciato a scorrere immagini dall'esplicito contenuto sessuale.

 

 

È l'ora di punta alla fermata dei pullman di Kalpetta. Sono circa le 10.30 del mattino e il terminal è affollato da centinaia di passeggeri. Testimoni raccontano che quando lo schermo ha cominciato a proiettare un filmato pornografico si sono viste donne e mamme con piccoli bambini scappare via di corsa. Nonostante i tentativi di molti, inizialmente nessuno è riuscito a porre rimedio al problema. Lo schermo era infatti posto dietro una gabbia protettiva e l'operatore non era nel suo ufficio. Qualcuno ha provato a coprire con dei vestiti lo schermo, ma rimaneva comunque il problema degli inequivocabili suoni che provenivano dagli altoparlanti.

Alla fine qualcuno è riuscito a procurarsi una sbarra di ferro, riuscendo a rompere il cavo di collegamento del televiore ponendo fine allo scandalo dopo ben trenta minuti.

L'operatore responsabile della proiezione sarebbe un uomo di nome Manzoor, 38 anni. Manzoor ha ammesso di aver inserito la Pen-Drive sbagliata proiettando il film porno al posto degli annunci pubblicitari. Il capo della polizia di Kalpetta ha confermato l'arresto dell'uomo ed il sequestro del suo computer. Adesso Manzoor è accusato di aver violato svariate leggi del Codice Penale indiano tra le quali: Proiezione di immagini sconce, rappresentazione indecente della donna ed altre leggi inerenti le tecnologie informatiche.

 

Tags: , ,

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social