Giovedì, 23 Novembre 2017

Pescato un capriolo nel Mare Adriatico

Enrico Di Francesco, capitano del motopeschereccio "Caronte Primo", di stanza al porto di Giulianova (Teramo), a nord della Costa Adriatica Abruzzese, è stato protagonista di una pesca davvero inusuale. « Subito ho pensato si trattasse di un tronco », ha raccontato, « ma avvicinandomi mi sono accorto che era qualcosa di ben più insolito ». 

 

Per quanto strana, questa notizia è vera. Il capriolo, probabilmente ha raggiunto il mare seguendo il corso del fiume Tordino ed una volta raggiunto dal Caronte Primo, testimoni hanno potuto osservare l'animale che nuotava senza esitazione verso il largo. Tra i primi a divulgare la notizia su Internet, il signor Squeo Walter con un suo POST su Facebook. Il peloso protagonista di quest'avventura se l'è cavata benissimo ed ora sta benone. 

L’esemplare di capriolo è stato, infatti, successivamente trasportato, da una pattuglia della Forestale di Atri, nella Riserva dei Calanchi, dove è stato rimesso in libertà.

 

Ti Potrebbero Interessare ...

DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social