Martedì, 24 Aprile 2018

PESCE D’APRILE I pinguini sull’isola di rifiuti – bufale.net

Avrete visto anche voi in questi giorni il filmato distribuito dal WWF Il video, assai breve, contiene spezzoni ritratti da una nave che, avvicinatasi ad un’isola di rifiuti plastici in […]

L'articolo PESCE D’APRILE I pinguini sull’isola di rifiuti – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.






Avrete visto anche voi in questi giorni il filmato distribuito dal WWF

Il video, assai breve, contiene spezzoni ritratti da una nave che, avvicinatasi ad un’isola di rifiuti plastici in mare, rileva l’esistenza di una intera colonia di pinguini, costretti dall’inquinamento a vivere in condizioni assai disagevoli.

Un filmato triste, preoccupante… ma un falso. Un tardivo pesce d’Aprile, voluto da WWF per sensibilizzare sul tema dell’inquinamento

Fortunatamente, la nostra scoperta di pinguini sull’isola fatta di plastica è solo un pesce d’aprile.
Tutti i pinguini filmati stanno bene e continuano a vivere felici nella loro isola di ghiaccio. È solo un montaggio di foto, ma viviamo in un mondo in cui tali pericoli, a causa dell’inquinamento da plastica, potrebbero diventare davvero reali.

Recita l’apposita pagina sul sito del WWF, che continua sciorinando i dati su cui avrebbe voluto attirare attenzione

La plastica in mare non è una fake-news! Il 70% del nostro Pianeta è ricoperto dall’acqua: ma oggi, in ogni chilometro quadrato del mare, troviamo migliaia e migliaia di pezzi di plastica.

Gli uccelli marini muoiono in modo atroce, a causa dei pezzi di microplastiche che ingoiano e che finiscono nello stomaco. Le tartarughe marine scambiano i sacchetti di plastica per pesci o meduse e muoiono soffocate, mentre i pezzetti più piccoli vengono scambiati per plancton. Tre quarti della spazzatura che si trova in mare è plastica.
La plastica in mare è un problema serio e ogni anno costa la vita a migliaia di animali. Ma la plastica che può mettere in pericolo anche la vita degli esseri umani, poiché ci mette dai 350 ai 400 anni a disintegrarsi.

Come conferma TPI News, un simile esperimento sociale non si ripeterà: un pesce d’Aprile è efficace una volta sola, poi mai più.

Ma WWF continuerà ad affrontare il problema sollevato con una celia.

L'articolo PESCE D’APRILE I pinguini sull’isola di rifiuti – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.


Bufale.net



psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social