Martedì, 12 Dicembre 2017

BUFALA Salsa Mutti: riscontrate tracce di Arsenico – bufale.net

Internet è ormai un universo virtuale confuso e delirante, dove una bizzarra forma di patologia del pensiero ci costringe ad una bulimia continua di likes e condivisioni, una fame insaziabile da placare in ogni modo. E, sempre questa forma di bulimia del pensiero, ci rende incapaci di distinguere le simulazioni più aberranti. Partiamo per questo […]

L'articolo BUFALA Salsa Mutti: riscontrate tracce di Arsenico – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.






Internet è ormai un universo virtuale confuso e delirante, dove una bizzarra forma di patologia del pensiero ci costringe ad una bulimia continua di likes e condivisioni, una fame insaziabile da placare in ogni modo.

E, sempre questa forma di bulimia del pensiero, ci rende incapaci di distinguere le simulazioni più aberranti.

Partiamo per questo da questa immagine, che molti di noi avranno visto:

Un modulo di richiamo prodotti del Ministero della Salute, per chi avesse problemi nella lettura dello stesso, compilato con dei font evidentemente presi da un programma di foto ritocco, con la medesima foto di un barattolo di salsa, scattata in una cucina privata, ripetuta più volte per riempire il campo immagini, e dove con un font del tutto diverso da quello usato per le avvertenze, viene indicato “Riscontrate tracce di Arsenico” tra i motivi del presunto richiamo.

Ovviamente, si tratta di una bufala, ottenuta riempiendo al computer un modulo di richiamo di quelli scaricabili per richiami di prodotti realmente avvenuti.

Ma del resto, questa è l’Italia in cui gente telefona a numeri a caso aspettandosi di parlare con la mafiosa di una fiction e che la stessa sia terrorizzata a morte dalle goffe minacce di morte di un anonimo videodipendente e che la Vedova Nera, affascinante supereroina degli Avengers, sia segretamente la sorella di Elena Boschi, nessuna meraviglia che un goffo tentativo del genere sortisca effetti sicuri.

Così sicuri da richiedere l’intervento del Ministero stesso

In relazione ad alcune recenti segnalazioni pervenute a questo Ministero si comunica che su vari social network (facebook, whatsapp) circolano dei falsi richiami dal mercato di prodotti alimentari, tra gli ultimi quella della ditta Mutti S.p.A. relativa ad un lotto di passata di pomodoro per presenza di arsenico.

Il Ministero della Salute smentisce la veridicità di tali documenti pubblicati  in rete.

Si ricorda che i richiami dei prodotti alimentari predisposti dagli Operatori del Settore Alimentare (OSA) a seguito di non conformità a controlli ufficiali sono quelli pubblicati nell’apposita pagina del Portale del Ministero al link:

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_3_5.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=avvisi&tipo=richiami&dataa=2017/12/31&datada=2016/01/01

Sappiate dunque che è un falso, e chi tra voi avesse condiviso tale appello si è tecnicamente macchiato del reato di Procurato Allarme.

Potrete pertanto rivolgervi al sito del Ministero per eventuali, reali appelli, ignorando tutto quello che non è possibile riscontrarvi.

L'articolo BUFALA Salsa Mutti: riscontrate tracce di Arsenico – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.


Bufale.net



DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social