Domenica, 19 Novembre 2017

TRUFFA Buongiorno, siamo del corriere. Avremmo bisogno di un suo documento. Lo mandi tramite WhatsApp – bufale.net

Il solerte Commissariato di PS Online ci mette in guardia da un tipo di truffa che conoscerete credo ormai tutti, ma che ultimamente ha avuto una nuova diffusione grazie ai mezzi della modernità Il testo inviato, sia via SMS che WhatsApp, è il seguente Buongiorno, siamo del corriere della GLS, avremmo bisogno della copia del […]





Il solerte Commissariato di PS Online ci mette in guardia da un tipo di truffa che conoscerete credo ormai tutti, ma che ultimamente ha avuto una nuova diffusione grazie ai mezzi della modernità

Il testo inviato, sia via SMS che WhatsApp, è il seguente

Buongiorno, siamo del corriere della GLS, avremmo bisogno della copia del suo documento di identità da poter allegare al suo contratto della H3G, gentilmente può inviarcela tramite whatsapp a questo numero o per maggiori informazioni ci può contattare a questo numero di cellulare. Grazie e buona giornata.

Rinnoviamo e rilanciamo la cautela richiesta dal portale, mezzo ufficiale di comunicazione della Polizia Postale, in quanto elevato è il rischio phishing: come abbiamo visto in casi simili, non è affatto impossibile acquistare un abbonamento ad un servizio di SMS “in blocco”, ed ancora più facile è spedire un gran numero di messaggi WhatsApp.

Sostanzialmente, dinanzi a messaggi del genere dovreste chiedervi se sareste davvero disposti ad inviare una copia dei vostri documenti ad un perfetto sconosciuto senza alcuna informazione preventiva: il Phishing è infatti l’evoluzione moderna dello sconosciuto che, accreditandosi come un inviato dell’ENEL, un postino o altro soggetto incaricato, richiedeva a persone anziane e sprovvedute accesso alla loro casa ed a documenti rilevanti per organizzare truffe.

Nessun gestore vi chiederà mai di inviare documenti mediante WhatsApp, né solleciterà mediante messaggi anonimi simili informazioni.

Ogni corriere, gestore di telefonia, operatore bancario o amministrativo ha dei recapiti fissi, che dovreste pertanto verificare.

 


Bufale.net



DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social