Domenica, 19 Novembre 2017

BUFALA Novità bollo auto: si pagherà in base all’altezza del conducente – bufale.net

Vi abbiamo già spiegato il meccanismo delle Echo Chambers: portali malfatti, blog scarni, col minimo delle strutture e delle risorse per impaginare un testo oltraggioso e viralizzabile, una foto e dei tag utili per Facebook. Così ecco che Tg24Ore, uno di questi portali, ci delizia con questa notizia, archiviata qui L’ennesima novità che rischia di […]





Vi abbiamo già spiegato il meccanismo delle Echo Chambers: portali malfatti, blog scarni, col minimo delle strutture e delle risorse per impaginare un testo oltraggioso e viralizzabile, una foto e dei tag utili per Facebook.

Così ecco che Tg24Ore, uno di questi portali, ci delizia con questa notizia, archiviata qui

L’ennesima novità che rischia di creare problemi a tutti i possessori di autovetture.

La Commissione Nazionale per i Trasporti Automobolistici, è riuscita a far inserire nella manovra di governo, un decreto legato al pagamento del famigerato bollo automobilistico.

Se fino ad oggi l’importo da pagare era legato alla potenza dell’autovettura di proprietà, a partire dal marzo 2018, tutto sarà collegato all’altezza del conducente e proprietario della vettura.

Il sistema di calcolo è molto semplice.

Si partirà dall’importo base prefissato di 1,80 euro da moltiplicare per i centimetri di altezza del conducente e proprietario del veicolo, riportati sul documento di identità dello stesso.

Un esempio: se il conducente della vettura è alto 175 centimetri, l’importo da pagare sarà di ben 315 euro annuali.

A fronte dell’entrata in vigore di questa modifica di calcolo del bollo e per scongiurare le solite trovate dei soliti furbetti, saranno consentiti solo passaggi di proprietà derivanti da vendite ad estranei; già qualcuno ha immaginato di poter magari intestare la vettura alla moglie di statura inferiore.

Sicuramente farà discutere questa ennesima e scandalosa operazione.

Vi terremo aggiornati.

I trasporti automobolostici? Il bollo auto parametrato sull’altezza?

Ovviamente, è una bufala, ma basta poco per dare una spintarella alla viralità: basta una sezione commenti dove pagine-burla diano il là alla pubblica indinniazione, ed ecco che la valanga è pronta a partire.


Bufale.net



DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social