Martedì, 12 Dicembre 2017

BUFALA Marco Vegan: “Perchè sono No-Vax” – bufale.net

Vi ricorderete dello sgangherato e proteiforme personaggio apparso più volte sui nostri schermi. Ubiquo e mellifluo, lo stesso individuo è stato dapprima un industriale Italiano fuggito in Russia, coinvolto in assurde spy-stories dal sottofondo elettorale, in seguito autodichiaratosi amante omosessuale di un famoso cantante ed arrestato in un turpe carcere sospettosamente identico al cancello di […]

L'articolo BUFALA Marco Vegan: “Perchè sono No-Vax” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.






Vi ricorderete dello sgangherato e proteiforme personaggio apparso più volte sui nostri schermi.

Ubiquo e mellifluo, lo stesso individuo è stato dapprima un industriale Italiano fuggito in Russia, coinvolto in assurde spy-stories dal sottofondo elettorale, in seguito autodichiaratosi amante omosessuale di un famoso cantante ed arrestato in un turpe carcere sospettosamente identico al cancello di una villetta, per poi trasformarsi in un medico antivax, un improbabile “Onorevole De Trollis” incline alle citazioni del Signore degli Anelli, un picaresco tsigano dalla parlata caricaturale e dai modi volutamente oltraggiosi, un fantomatico cocainomane intervistato da Le Iene, un prete omertoso a tal punto da fare dell’omertà un punto cardine della sua liturgia ed il tragicomico Avvocato Gudmani, parodia del Saul Goodman televisivo coinvolto in una notizia di cronaca che molto furore fece in quel periodo.

Ed ora siamo di fronte ad una nuova, grottesca permutazione. Una variante del medico Anti-vax, ma ancora più picaresca.

Salutiamo così, come se ce ne fosse bisogno, Marco Vegan: il precedente personaggio con una parrucca coi dreadlock, agghindato come un Bob Marley da operetta con la parlata da stoner che propone di curare le malattie con “gli anticorpi della frutta”, cercando di fomentare un po’ di facile rancori nel popolo della rete, tra un “mangiacaveri” ed un “compagno vegano”, proponendo irresponsabili consigli pseudomedici e il cavallo di battaglia pseudo-rastafariano del “Legalizzala”, esteso peraltro all’uso di cocaina ed altri stupefacenti.

Sostanzialmente, siamo di fronte ad un “Dottor Staone 2.0”, con qualche strizzatina d’occhio al complottismo e qualche posizione forte sulle droghe buttata lì per causare flame.

A giudicare dal bassissimo punteggio nelle recensioni, lasciate aperte, questa volta il personaggio è nato sotto una cattiva stella, o forse inflazionato dalle precedenti iterazioni

L'articolo BUFALA Marco Vegan: “Perchè sono No-Vax” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.


Bufale.net



DI TENDENZA:

psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social