Lunedì, 21 Agosto 2017

BUFALA Mondo dello spettacolo in lutto: Muore Lino Banfi. Il suo messaggio al mondo.. – bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti la seguente notizia, appartenente alla categoria dei “falsi necrologi” “Siate buoni, vivete nel rispetto degli altri , aiutate chi ha bisogno, io ho vissuto con questa consapevolezza e la vita mi ha sorriso, andremo tutti via e non porteremo nulla con noi, se non l’amore di chi ci ha voluto […]

L'articolo BUFALA Mondo dello spettacolo in lutto: Muore Lino Banfi. Il suo messaggio al mondo.. – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.






Ci segnalano i nostri contatti la seguente notizia, appartenente alla categoria dei “falsi necrologi”

“Siate buoni, vivete nel rispetto degli altri , aiutate chi ha bisogno, io ho vissuto con questa consapevolezza e la vita mi ha sorriso, andremo tutti via e non porteremo nulla con noi, se non l’amore di chi ci ha voluto bene”

Il resto della lettera è per la moglie ed i figli, per i quali ha sacrificato tutto se stesso senza risparmiarsi, dice la moglie, era l’uomo che interpretava nei suoi film.

Si è spento oggi intorno le 16:00 il grande attore Lino Banfi, dopo una lunga malattia. Numerosissimi i messaggi di cordoglio, dal mondo dello spettacolo a quello della politica, oltre che numerosissimi attestati di stima da parte della gente comune .

Seguito dall’immancabile copincolla da Wikipedia.

Ed è, naturalmente, un falso. Il necrologio attrae sempre, e la morbosa curiosità dinanzi alla morte si fonde con lo choc di aver ricevuto una brutta notizia relativa ad una persona amata consentendo ai viralizzatori di farsi un bel “tesoretto” di visualizzazioni.

Meglio evitare, no?

 

L'articolo BUFALA Mondo dello spettacolo in lutto: Muore Lino Banfi. Il suo messaggio al mondo.. – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.


Bufale.net



psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social