Giovedì, 19 Ottobre 2017

BUFALA “Qualcuno ha cambiato idea sulla legge elettorale e non è stato il Movimento 5 Stelle” – bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti il seguente articolo, pubblicato a mezzo Facebook: QUALCUNO HA CAMBIATO IDEA E NON È STATO IL MOVIMENTO 5 STELLE La propensione alla menzogna da parte del Partito Democratico è patologica! Quello che vedete è “l’errore tecnico” che ha reso palese un voto che doveva essere segreto. Come si può notare, […]

L'articolo BUFALA “Qualcuno ha cambiato idea sulla legge elettorale e non è stato il Movimento 5 Stelle” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.






Ci segnalano i nostri contatti il seguente articolo, pubblicato a mezzo Facebook:

QUALCUNO HA CAMBIATO IDEA E NON È STATO IL MOVIMENTO 5 STELLE

La propensione alla menzogna da parte del Partito Democratico è patologica!

Quello che vedete è “l’errore tecnico” che ha reso palese un voto che doveva essere segreto.
Come si può notare, il “rosso”, ovvero il voto negativo, prevale sugli altri.

Quando il voto viene ripetuto, invece, prevale il voto favorevole.
Qualcuno ha cambiato idea e non è stato il MoVimento 5 Stelle.
Fatevi due conti.

Ovviamente, qualcuno sta mentendo.

Ma questo qualcuno è l’anonimo autore del meme, l’immagine malamente composta per inventare una narrazione politicamente favorevole, ma inveritiera.

Basta aprire un quotidiano a caso, cosa che di solito bufalari e bufalati non fanno mai, per scoprire che la votazione oggetto del misterioso glitch che ha sparigliato il voto segreto rendendolo palese ed evidente non riguardava la legge elettorale nel suo complesso, ma un emendamento proposto da Forza Italia.

Secondo ANSA, infatti

L’emendamento di Micaela Biancofiore approvato dalla Camera elimina i collegi maggioritari che la legge elettorale manteneva in Trentino Alto Adige, introducendo nella Regione a Statuto speciale il riparto proporzionale dei collegi, come il Fianum fa per il resto del territorio nazionale. Sul piano politico è uno schiaffo al Pd che si era fatto garante con la Svp del mantenimento del Mattarellum in Trentino Alto Adige.

Ed anche così il numero di lucette rosse è inveritiero rispetto al voto realmente espresso

Se la votazione fosse stata chiusa lì, avrebbero vinto i no. Invece, appena si sono accorti dell’errore del voto reso palese, i funzionari hanno spento il tabellone e la votazione è proseguita. In quel breve lasso di tempo si sono aggiunti circa 150 voti favorevoli, provenienti evidentemente da altri partiti oltre i grillini. Quando la votazione è stata dichiarata chiusa, il patto era saltato.

Semplicemente, il tabellone aveva smesso di registrare i voti favorevoli, quelli in verde, prima che la votazione finisse, quando i funzionari hanno staccato il pannello (nello stile dell’ormai noto meme di Hackerino, l’Hacker vestito da Topolino che urlando “Ci stanno tracciando, staccah, staccah!” ordina al suo amico vestito da Daft Punk di staccare l’Amiga da lui usato per le sue misteriose operazioni).

La vera votazione sull’emendamento si è chiusa invece col diverso risultato evidenziato dall’ANSA.

L'articolo BUFALA “Qualcuno ha cambiato idea sulla legge elettorale e non è stato il Movimento 5 Stelle” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale - fake news - bufale facebook.


Bufale.net



psfooter

PareStrano.it raccoglie le notizie più strane ed incredibili da tutto il mondo. Seleziona e racconta i fatti accaduti senza naturalmente investigare sul posto.

Seguici Sui Social